Il Comitato della Comunità Generativa

Obiettivo generale del Comitato è quello di favorire il radicamento sul territorio di prassi generative nella costruzione e gestione delle Politiche Sociali del territorio.

Esso si pone quindi come promotore di occasioni che consentano di far esercitare continuamente la rete dei Servizi e la comunità territoriale nell’applicazione dei paradigmi della generatività. In questi termini gli impegni prioritari che il Comitato si assume sono di:

  • definire quali temi/oggetti rappresentano delle occasioni per stimolare prassi/progettualità generative;
  • costruire un impianto organizzativo e strategie di dialogo con i territori ed i loro organismi improntati a stimolare sinergie, economie di scala e esercizi di governance diffusa.

Esso si impegna inoltre a restituire i lavori di questa prima fase alla parte politica e a condividere i futuri sviluppi che ne emergeranno.

Da chi è composto

Sono membri del comitato promotore i responsabili degli ambiti territoriali di Pioltello, Cernusco sul naviglio, Melzo e Trezzo d’Adda, i rappresentanti del forum del terzo settore della martesana per i 4 ambiti, un delegato di ATS Milano, un delegato del Ciessevi, i referenti di Fondazione di Comunità Milano.